giovedì, settembre 03, 2009

scappati con la cassa

VI E' MAI CAPITATO DI ESSERE STATI VITTIME DI UNA TRUFFA O AVER SENTITO DI QUALCUNO A CUI E' SUCCESSO ?
E MAGARI AVETE SCOPERTO CHE IL FURBACCHIONE /TRUFFATORE STA SU QUALCHE SPIAGGIA ESOTICA GODENDOSI I VOSTRI SOLDI?

RACCONTATECI LA VOSTRA STORIA...............

24 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Forse sarà OFF TOPIC, ma in questo momento mi sento derubato dei soldi spesi per vedere le partite del Napoli calcio, per il merchandising, la televisione, lo stadio..... mentre i calciatori guadagnano tanti soldi noi fino ad oggi abbiamo avuto zero soddisfazioni...

Giulio, aiutaci tu, perché non vai a Castelvolturno? C'è bisogno di una maglietta in stile: "Le IENE portano bene" :(

lunedì, settembre 21, 2009 12:06:00 PM

 
Blogger il pasquino said...

si penso sia difficile

lunedì, settembre 21, 2009 2:09:00 PM

 
Blogger tinoMerlin2003 said...

http://www.vajont.info/processo1Udine09PCiv.html

Che fai il 3,4 e 5 ottobre??
Se non hai nulla di meglio, TORNA!
QUINTA EDIZIONE della "Veglia/Presidio" che «Cittadini della Memoria» terrà in diga a Erto nei giorni 3, 4 e 5 ottobre prossimi.
Colla presenza di Lucia Vastano (vedi filmato), UNICEF Veneto, FIAB-Brescia, ARCI, Presidio San Pietro, ANTIMAFIA per Longarone (Oui, c'est moi! 339 6503360) ed altri straordinari ospiti.
Tende e Camper, notizie, informazione e Memoria DAL "BASSO" attorno al falò, come sempre dal 2005 colla preziosa collaborazione di sindaco e Comune di Erto & Casso, e locale Pro-Loco.

http://www.vajont.info/canzoneTAZ.html

http://blog.vajont.info/2009/09/11/la-canzone-del-vajont-taz-burroughs.aspx

FB pageTAZ: http://www.facebook.com/pages/TAZ/83538263050?ref=ts


http://www.youtube.com/watch?v=hIg9hLCeCKU


http://www.facebook.com/photo.php?pid=435820&l=ee390cf1cf&id=1478315756
(formigoni)

Ciao.
P.S.= Tieniti libero, per il 19 Novembre p.v. : c'è da documentare (tribunale di Udine) la seconda puntata del servizio "Iene Sacrario del Vajont, 2009". Sei ufficialmente invitato da ME. C'è anche Carolina (ricordi???) e la Vastano.
Buon tutto, e ancora GRAZIE. Comunque.
Tiziano, Udine.

sabato, settembre 26, 2009 4:49:00 PM

 
Blogger tinoMerlin2003 said...

Ciao.
Dimenticavo: il TUO filmato di allora, ed il LIBRO della Vastano sono depositati agli ATTI del processo.
Ergo, quei due "reperti" faranno Storia, e Giurisprudenza. E su di essi, ma NON solo, io effettuerò una diciamo "replica" del monologo di Paolini (9 ottobre 1997, 3,5 mln di spettatori.
Io dico che un viaggio a Udine, Tribunale della Repubblica in cui la parola e l'orrore Vajont risuoneranno, dopo 45 anni DI NUOVO, vale ampiamente il viaggio.
Tu che ne pensi??
Ciao.

A proposito: vuoi un altro (immondo!!) scoop??
http://vincenzoozito.blogspot.com/

http://www.stefanosalvi.it/ChannelVideos.aspx?id_channel=12

http://www.agoravox.it/Un-maresciallo-della-CRI-denuncia.html

(solo per ADULTI)
Paese di minkia....
Ciao.

sabato, settembre 26, 2009 5:15:00 PM

 
Anonymous Maresciallo Lo Zito said...

Si è uno schifo quello che ho scoperto e denunciato.. C'è la sorella di Gianni Letta e precisamente Maria teresa Letta che fa come gli pare Abusivamente amministra la croce rossa abruzzese senza averne titolo.
Mi sono permesso a denunciare questo producendo delle Prove chiarissime e per tutta risposta sono stato trasferito due volte per mettermi a tacere e sto subendo di tutto pur di coprire questa Signora.. Guarda il mio blog e se sei quello che dici di essere senza paura e a favore di noi vittime e contro le illegalità INTERVIENi. Dammi una mano...
ecco il blog: http://vincenzoozito.blogspot.com/

sabato, settembre 26, 2009 5:44:00 PM

 
Anonymous un giovane calabrese said...

guarda nn è il posto dove commentare pero sul sito delle iene nn ho trovato niente. il tuo servizio sulla calabria e su venditti è peggio delle sue parole che sono banali e da turistello da quattro soldi.inoltre la tua interpretazione del calabrese medio è vergognosa e piena di luoghi comuni prova a pensare (sei napoletano ) cosa sarebbe napoli senza le sue caratteristiche eno-gastronomiche-culturali(la pizza, la pasta crisciuta, la pastiera, le zeppole) i pranzi che durano per giornate intere;queste sono si caratteristiche importanti ma non basterebbero a descrivere un luogo pieno di cultura e di valori da millenni. Lo stesso vale della calabria farne una rappresentazione così volgare e scontata non solo offende due volte i calabresi (dopo venditti anche voi lo avete fatto) ma offende la vostra intelligenza e la vostra onestà intellettuale.La Calabria è anche terra di tradizioni culturali filosofiche e politiche da secoli, terra di giovani che sono alla ribalta sul piano italiano e internazionale (il maggior numero di laureati in italia è calabrese), perchè non parlare di questo oppure perchè non si parla del problema reale della ndrangheta (ricordi film inchieste su di essa curate e fatte bene?) che non è fatta da gente come una volta cn la lupara in mano e gli stivali ma da persone intelligenti con titoli di studio alcune volte anche post laurea (alla londono school anche) e dai colletti bianchi.be scusa lo sfogo ma la Calabria è questo non quello che raccontate e se ne avete l'opportunità fatelo perchè anche il bar dove prendi il caffe sotto casa tua o sotto il tuo albergo (a Roma,Milano,Torino,Amburgo,Amsterdam,e in America,Australia e tanti altri posti) è loro. Mi dispiace ma mi è sembrata una presa per il culo il servizio spero vi scusiate facendo qualcosa per quella terra fra le piu belle d'italia(ah italia è il vecchio nome della calabria)

mercoledì, ottobre 14, 2009 3:53:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

caro Golia,
a mio avviso è molto peggiore, più deleteria e dannosa (diciamo da vero ignorante) la rappresentazione che fai tu dei calabresi attraverso lo sguaiato accento di totò fattazzo (...certo il napoletano, specie quello di scampia è molto più musicale... o no?) e tutti i che al toto fattazzo clichè gli fai portare dietro (nduje, cipolle e peperoncini vari) del grido indignato di ventitti. lo dico da calabrese. abbi rispetto di un dialetto ricco e vario come quello calabrese stracolmo di grecismi, latinismi, francesimi, spagnolismi ecc...invece di enfatizzarlo "a macchietta" come fai tu. saluti
Leo G.

martedì, ottobre 20, 2009 5:17:00 PM

 
Blogger il pasquino said...

caro anonimo,
grazie per il complimento sul mio dialetto calabro, sappi che le mie origini sono uguali alle tue e le tradizioni e il territorio lo conosco bene, ma comunque mi spiace se non ti e' piaciuto la prossima provero' a fare meglio

martedì, ottobre 20, 2009 9:30:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Caro Giulio, sono un operaio in cig a (TO), da sempre sento parlare di malagiustizia, sempre al sud.
Insieme ai miei genitori vivo in un condominio abitato da persone anziane, malate (alcuni sono malati terminali),da parecchi anni il condominio è gravato da morosi e da amministratori che hanno gestito male il condominio, coprendosi l'un l'altro. Ad esempio il penultimo che è stato mandato via perchè non faceva i decreti ingiuntivi ci ha citato in giudizio dicendo di vantare crediti per anticipi di spesa che avrebbe effettuato per conto dei morosi. Fortuna vuole che l'amministratore entrante non ha curato il ricevimento dell'atto giudiziario per più di un anno, di conseguenza non ha potuto dire al giudice che la somma anticipata per conto dei morosi era causata dal fatto che lui non aveva mai provveduto alle ingiunzioni di pagamento previsto nel codice civile nei doveri dell'amministratore, almeno una quietanza della globale fabbricati era stata pagata dall'amministratore entrante che tra l'altro caricava le spese di mora su tutti i condomini e non solo su quelli che l'avevano causata. Che il vecchio amministratore ci aveva citati in giudizio l’abbiamo saputo praticamente solo quando in assemblea il nuovo amministratore ha fatto verbalizzare che avevamo perso la causa. Abbiamo chiesto la sentenza ma non ci è stata data poi tramite avvocato ho chiesto gli atti in tribunale e ho scoperto che la causa era ancora pendente quando e chiusa con una transazione mai autorizzata dall’assemblea con la quale il nuovo amministratore riconosceva tutto l’importo chiesto più le spese legali più le spese legali del nostro avvocato. La maggior parte dell’importo vantato dal vecchio amministratore più le ulteriori spese sostenute dal vecchio amministratore sono state rendicontate una prima volta nel 2005, successivamente sono state chieste nuovamente con fondo straordinario spese legali di 17.500. Sfortunatamente avevamo anche una grossa spesa per rifacimento facciate e interni circa 200.000 euro. Paghiamo circa 100.000 euro (anche se io ho pagato tutto e anche di più), la ditta sospendeva i lavori perché diceva che non veniva pagata, l’amministratore diceva che i lavori erano eseguiti male e non pagava, ma a noi in assemblea veniva a dire anche che non aveva soldi in cassa. Abbiamo più volte chiesto il rendiconto delle spese straordinarie ma non lo ha mai presentato fino al dicembre 2008 quando il codice civile prevede che debba essere presentato entro 2 anni pena la revoca giudiziaria. Dai rendiconti risulta che la maggior parte dei condomini ha versato quanto dovuto, ma all’appello mancano circa 16.000 euro di bonifici non rendicontati. A fronte di una passività fittizia di circa 40.000 euro visto che nel rendiconto sono state messe pure le voci di spesa che la ditta non ha effettuato e che di conseguenza non vanno corrisposte (infatti il ctu dell’arbitrato ha riconosciuto il valore delle opere in circa 140.000 euro iva compresa. Noi ne abbiamo versati 175.000 quindi sui c/c del condominio dovrebbero esserci 35.000 euro che non ci sono. (Sarà per questo che non ci venivano fatti vedere i c/c del condominio ed i rendiconti ci sono stati presentati solo dopo due anni?)...continua

venerdì, ottobre 23, 2009 11:14:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Tra l’altro abbiamo scoperto anche altre cose le fatture della ditta per circa 100.000 euro era stata calcolata l’IVA al 20% mentre l’IVA per i lavori di ristrutturazione edilizia è al 10%, ovviamente la ditta ha detto che l’amministratore ha chiesto la fatturazione al 20% e l’amministratore non si è accorto di nulla. Va detto che la parte dei lavori non eseguiti dalla ditta C abbiamo deliberato di farli eseguire dalla ditta G per circa 25.000 euro, peccato che il ctu ha stabilito che i lavori che la ditta C non ha eseguito ammontassero a circa 11.000 euro più altri 20.000 di vizi da scalare dal totale. Non essendo possibile che le ditte abbiano fatto due volte lo stesso lavoro evidentemente una delle due ha truffato. Nel frattempo ci stata sospesa almeno cinque volte l’erogazione dell’acqua per morosità del condominio, mentre le fatture risultavano rendicontate a bilancio. Quindi i condomini anziani, vecchi, malati, ,bambini iniziavano una processione alle fontane con i secchi da riempire d’acqua. Parecchi condomini hanno sostenuto di aver pagato le spese ma solo adesso sono riuscito ad avere in mano i bonifici non rendicontati. Ovviamente non è che siamo stati con le mani in mano, mio padre si è recato insieme a me ed ad un altro condomino per denunciare questa situazione con tanto di documentazione, ma i Carabinieri non hanno accolto l’esposto. Stessa risposta anche dal comando della Guardia di Finanza di C.so IV Novembre. Esasperato raccolgo tutta la documentazione utile e presento tre esposti presso la Procura della Repubblica di Torino documentando quello che denuncio. Passano i mesi, niente, fino a che mi arriva un giorno una missiva dall’ufficiale giudiziario in cui mi viene spiegato dal PM di turno al quale erano stati affidati i miei esposti che non è una questione penale ma civile.
Non mi perdo di animo riesco a trovare una sentenza depositata in data 30/03/2001 in cui un giudice Monocratico (dott. Magnelli) di Firenze nella stessa fattispecie condanna un amministratore di condominio per truffa aggravata e appropriazione indebita. Mi oppongo entro i 10 gg di legge all’archiviazione e a metà gennaio 2008 tramite avvocato porto l’istanza di opposizione all’archiviazione, davanti al GIP che pur non avendo compreso in toto la gravità della situazione ordina nuove indagini e quanto meno di acquisire i c/c del condominio. Il PM nomina un perito. Nel frattempo in una nottata ventosa tra il 26/27 marzo 2009 cade una cornice di una finestra della facciata appena ristrutturata che buca la carrozzeria di una panda parcheggiata sotto casa.

venerdì, ottobre 23, 2009 11:16:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Il perito prepara la relazione al PM dicendo che dal suo esame non risulta niente di anomalo nella gestione contabile del condominio, ma in un punto della perizia scrive:” a parte la maggiore spesa di assicurazione non si registra alcuna appropriazione indebita”. Quindi indirettamente deduco che almeno per quanto riguarda l’assicurazione si tratta di appropriazione indebita. Mi oppongo nuovamente nei termini di legge a fine giugno 2009. Almeno mi sono stati messi a disposizione i c/c del condominio. Dove a fronte di una passività nel 2005 nella gestione condominiale di 19.000 euro, sono presenti sul c/c del condominio circa 12.200 euro di residuo di cassa. Di conseguenza anche gli interessi passivi rendicontati non si spiegano e non si capisce come mai non abbia provveduto a pagare l’acqua…o almeno non lo capisce la Procura. Abbiamo avuto per diversi anni un attivo di gestione oltre al 2005 attivi per 5.000 7.000 e 3.000 euro con prelievi per contanti allo sportello e al bancomat superiori ai 1.000 euro per circa 5.800 euro ma per il perito è tutto normale. Ha detto che va tutto bene ma ha provveduto ad incrociare solo alcune fatture visto che non risultano agli atti. Non si è accorto dell’IVA calcolata al 20% ma rendicontata al 10% (se non avessimo avuto le fatture non ce ne saremmo mai accorti e avremmo pensato che le fatture fossero state correttamente rendicontate al 10%), non si è accorto degli ulteriori 17.000 euro circa di bonifici non rendicontati e delle spese fittizie per lavori non fatti e che non si faranno che facevano figurare una passività inesistente. Sostiene che la liquidità in più veniva utilizzata momentaneamente per pagare le spese (perché ci toglievano l’acqua?).Come faceva un amministratore del genere a continuare ad amministrare lo stabile? Semplice, spostava delle spese dalla scala riottosa a quella compiacente.
La situazione è gravissima e rischia di portare sul lastrico con la vendita degli alloggi circa 40 famiglie di anziani e malati che pur vivendo nell’indigenza hanno per la maggior parte sempre pagato le proprie spese di competenza, tutto grazie ad una manica di delinquenti senza scrupoli e ad una macchina della giustizia che non vuole funzionare.
Io da solo non ce la faccio più, mi sembra di lottare contro i mulini a vento, ti sarei grato se te ne volessi occupare, non solo per me, ma per tutte quelle persone anziane e malate che vivono nel nostro condominio e che non hanno mezzi per difendersi da un gruppo di sciacalli senza scrupoli.
Mi scuso per il lungo intervento e saluto cordialmente tutti gli utenti.
Michele A

venerdì, ottobre 23, 2009 11:16:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Caro Giulio ti scrivo per raccontarti un episodio,sono stata derubata da un grandissimo stronzo che mi ha promesso un lavoro ho paura delle conseguenze,.vorrei raccontartelo di persona,.ma non so se c'e'possibbilita'di fermare a questo stronzo che sta facendo piangere come me a molte persone.dammi un consiglio Grazie.

giovedì, ottobre 29, 2009 12:16:00 PM

 
Blogger il pasquino said...

ciao Anonima,
mandami una mail

giovedì, ottobre 29, 2009 4:05:00 PM

 
Blogger andrea said...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

giovedì, ottobre 29, 2009 8:11:00 PM

 
Blogger andrea said...

Ciao Giulio!

leggevo che è possibile mandarti una email privata (anche se magari riservi essa più che altro alle segnalazioni).

Comunque ho una semplicissima e simpaticissima idea da proporti per un nuovo servizio delle iene.

non so se posso lasciare la mia email in questo blog, oppure se tu mi fa sapere la tua rispondendo a questo post. Attendo Tue!

Grazie in anticipo!

Sei fortissimo!

Ciao Ciao,

Andrea

giovedì, ottobre 29, 2009 8:23:00 PM

 
Anonymous vincenzo semeraro said...

salve giulio sono vincenzo l'anno scorso sono stato fregato da dei siti internet dove dicevano che vendevano delle scimmiette stile cebu cappuccino dove all'inizio nell annuncio dichiarano di venderle in italia ma poi dicono di stare in altre nazioni al momento dell'aquisto e durante la spedizzione fingono un sequestro dell animale e non ti arriva piu niente e io o perso 600 euro ma la cosa pegiore e che studiano tutto nei minimi dettagli ti inviano il biglietto aereo ti inviano i documenti in regola dell animale e poi ti chiamano dicendo che sono le polizie doganali e che anno sequestrato il mezzo il bello che ti inviano anche tutti i documenti loro il codice per i bonifici e in piu dopo che anno sequestrato l'animale fingono una finta causa e a cuel momento ti chiama anche l'avvocato di uffice che anche lui vuole mandati i soldi per una causa che io non faroma l'artefice e sempre lo stesso e topo che a finito tutta la messa in scena di prende anche ingiro dicendoti parolacce e insulti io o tutto conservato. vorrei tanto che li stessi venissero smascerati a non far piu tutto cio o studiatto tanti altri casi che sono ancora in internet e posso dimostrarveli grazie un saluto ti stimo tanto aspetto una tua risposta e vogio che sia tu che ti occupi di questo caso ciao a presto tel 3491960110 email semerarovincenzo.br@libero.it

sabato, ottobre 31, 2009 9:08:00 PM

 
Anonymous Luigi Iovino said...

Caro Giulio,
Un mio video andato anche su SKYTG24 sabato e domenica 1 Novembre 2009 nella rubrica Ioreporter denuncia l'esistenza di un Parco totalmente ABUSIVO che non si capisce perchè non viene sequestrato dal Comune di Casalnuovo di Napoli (In realtà si capisce troppo bene...) Se Vuoi interessartene Ti do tutti i documenti...

Dimenticavo, imiei soldi, tutti, me li hanno derubato e poi quando sisono visti denunciati hanno spostato la società in Lussemburgo (Non so se lì c'é il sole) però continuano a vendere gli immobili abusivi e rovinano altre famiglie...

martedì, novembre 03, 2009 7:59:00 PM

 
Blogger fabi said...

Pasquino... TI ADORO!!!!!!!!

mercoledì, novembre 18, 2009 9:38:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Volevo segnalare che a questo indirizzo c'è un servizio su di te:
http://www.youtube.com/watch?v=w4JdBL2oHAo&feature=sub

Ciao Giulio spero di averti fatto cosa gradita e forse ci spiegherai che come mai avevi paura di parlare con vittorio sgarbi !

mercoledì, novembre 18, 2009 10:51:00 PM

 
Blogger Forza said...

Volevo segnalarti che a questo indirizzo c'è un servizio su Giulio Golia, perchè non ci spieghi come mai hai fatto finta di non essere tu quando ti ha chiamato Vittorio Sgarbi ?

Ecco il video:

http://www.youtube.com/watch?v=w4JdBL2oHAo&feature=sub

mercoledì, novembre 18, 2009 10:52:00 PM

 
Blogger Forza said...

scusate ho sbagliato link , quello corretto è questo, non so se guarderò più i servizi di Giulio Golia, voi che ne dite ??

Eccolo:
http://www.youtube.com/user/salvodinomedifatto#p/a/u/0/m0qUOUpgsJM

giovedì, novembre 19, 2009 11:09:00 PM

 
Blogger Vincenzo said...

Caro Giulio, contatto te perchè ho dei problemi a segnalare sul sito delle Iene
Ormai tutti sanno del disagio creatosi nel Parco Nazionale del Vesuvio, ma non tutti sanno come realmente si stanno svolgendo le cose
Tutti sono portati a pensare che noi manifestanti siamo violenti, e che le forze dell'ordine siano la vera giustizia
In realtà non è così
Molte sono state le ingiustizie verso chi manifestava pacificamente
Tutti i media hanno utilizzato un metodo di informazione sporca, dire ciò che gli altri vogliono sentire, divulgare il falso
Vi sembra giusto l'utilizzo di lacrimogeni(oltretutto scaduti) e proiettili di gomma?
Vi sembra giusto che persone anziane e pacifici manifestanti abbiano assaggiato il manganello della giustizia?
E' una colpa cercare di difendere ciò che di meglio abbiamo?
In queste ore stanno perquisendo le case dei manifestanti e stanno imponendo lo stato di fermo che impedisce loro di partecipare ai cortei e ai presidi
Provate a cercare su Facebook in forum dedicati, troverete foto e storie da paura
Ho scelto voi come mezzo di divulgazione perchè siete i più seri nel trattamento dell'informazione
Abbiamo bisogno di aiuto
Spero in una vostra risposta
Cordiali saluti Vincenzo

martedì, ottobre 26, 2010 1:27:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Caro Giulio,
innanzitutto volevo farti i miei più sinceri complimenti per la tua splendida carriera.
Tu non potrai mai ricordarti di me perchè sono passati decenni! Io sono il figlio di un professore che ti faceva ripetizioni di ragioneria il prof SALVATORE D'AMATO. Qui a casa ti seguono sempre con piacere ed affetto.
Ti contatto per una segnalazione che seppur banale rispetto alle altre che ricevi quotidianamente, mi sento in dovere di farti!
Vivo a Portici e nel mio viale ci sono soltanto 2 o 3 palazzi che non hanno la copertura dell'ADSL.
Abbiamo mandato diverse richieste con firme sia alla telecom che al Sindaco di Portici. Sembrerebbe che sia arrivata un'ordinanza in cui si dà l'ok per procedere ai lavori però sono passati mesi e non si vede neanche lontanamente l'ombra di tecnici telecom che risolvano il problema.
Quindi noi qui paghiamo la telecom e purtroppo non abbiamo ancora la possibilità di ricevere la fornitura dell'ADSL che in una città di 60 mila abitanti è assurdo. A noi cittadini di alcuni palazzi del mio viale e di un'altra strada adiacente ( via università) è negato questo servizio offerto da telecom..abbiamo ancora la vecchia connessione a 56k che è abbastanza ridicolo.
Ti segnalo questa cosa nella speranza che tu possa dar luce al problema...un abbraccio
Andrea
andreabadboy@hotmail.it

giovedì, marzo 31, 2011 4:55:00 AM

 
Blogger vincenzo said...

Caro Giulio
Sono qui per chiederti aiuto.Purtroppo mio padre è stato truffato da una ditta di spedizioni dove lavorava.In pratica ha lavorato per 3 mesi e la ditta non l'ha pagato.Sono circa 50.000€.Purtroppo non abbiamo prove perchè chi doveva fare le fatture a mio padre non le faceva.Poi ha lavorato sempre per un'altra ditta,dove non ha ricevuto lo stipendio di circa 4.000€.Qui però ci sono le prove.Richiediamo il tuo aiuto perchè siamo in una situazione complicatissima.Abbiamo già inviato una segnalazione a Le Iene.
Grazie per la tua Attenzione
Sei un grande!
P.S.se vuoi contattarmi caterino.vincenzo3g@gmail.com

sabato, settembre 10, 2011 11:14:00 PM

 

Posta un commento

<< Home