martedì, marzo 03, 2009

cellule staminali

amici,
grazie mille per i complimenti (e anche per le critiche) che mi avete fatto avere sul blog.
realizzare il servizio sulle persone che, affette da malattie neurodegenerative, scelgono di provare cure alternative con le cellule staminali e' stato umanamente molto impegnativo perche' confrontarsi con la malattia non e' mai facile.
molti di voi mi chiedono aiuto per poter percorrere lo stesso percorso.
io non posso assolutamente farvi nomi ne' darvi numeri telefonici.
sarebbe come fare pubblicita' a dei farmaci (in Italia e' vietato) e io non sono un medico!!!voglio pero' sottolineare una cosa molto, molto importante.
i trattamenti con le cellule staminali fatti dalle persone intervistate sono assolutamente sperimentali e non riconosciuti dalla medicina italiana.
non c'e' nessuna garanzia di guarigione, anzi, c'e' chi sostiene che l'effetto placebo sia piu' influente delle cellule stesse.
ma lo ripeto: io non sono un medico.
rispetto moltissimo la scelta degli amici che ho intervistato ma non posso farmi portavoce di queste terapie.
vi ringrazio tutti.
giulio golia

27 Comments:

Anonymous francesca.maffettone@hotmail.it said...

minofrancyciao sono il papa di giovanni bambino affetto da tetraparesi spastica per via di emoralgia celebra mi interessava avere ulteriori informazioni per quanto riguarda questa cura.il sito di giovanni e www.aiutiamogiovanni.com aspetto una vostra a-mail a francesca.maffettone@hotmail.it.

martedì, marzo 03, 2009 6:08:00 PM

 
Blogger giovadosse said...

Ciao, Giulio
ho visto il tuo servizio riguardo le cellule staminali. Mia cognata ha 35 anni ed è affetta da sclerosi multipla da circa 25 anni ed ora è su una carrozzina. Vorremmo essere anche noi pionieri andando a sperimentare a Bangkok la cura. Inoltre, io e mia moglie (sorella di mia cognata) 9 mesi fa, alla nascita del nostro secondo figlio, abbiamo depositato le cellule staminali del cordone ombelicale in una banca svizzera e sono a nostra disposizione proprio x questo eventuale utilizzo. Vorremo un contatto se possibile, ti saremmo eternamente grati.
Mail: giovanni.dossena@top3.it

mercoledì, marzo 04, 2009 6:38:00 PM

 
Blogger Andrea Massaro said...

giulio, devo parlarti direttamente di una cosa.. un ex senatore vuole denunciarmi per non aver eliminato un video su youtube che lo riguarda...non posso dire tutto per commento, è una cosa molto seria, per favore puoi contattarmi?

massaro.andrea@gmail.com

giovedì, marzo 05, 2009 4:55:00 PM

 
Blogger il pasquino said...

ciao giova,
questa sera ci parleremo ancora di cellule, comunque mandami una mail.
ciao e in bocca al lupo

venerdì, marzo 06, 2009 11:59:00 AM

 
Blogger il pasquino said...

Andrea inviami una mail

venerdì, marzo 06, 2009 11:59:00 AM

 
Blogger Stefano said...

Ciao Giulio,
Non puoi avere idea del dolore che ho provato a vedere il servizio che hai fatto sulle staminali, sei bravissimo e coraggioso, non ti fermare mai.. .
Ti volevo raccontare la mia esperienza di ammalato, ti elenco le mie principali patologie:soffro diabete (7 insuline giornaliere), sclerosi multipla, cancro, Styff Mann Sindrome. In questi ultimi anni ho provato numerosi farmaci che mi hanno quasi ucciso, per mia fortuna sono riuscito a trovare un bravo medico (DR. Francesco Teatini) che grazie al SATIVEX (unico farmaco al mondo registrato per combattere il dolore neuropatico causato dalla SM) è riuscito a farmi ritornare abile come vent’anni fa.
Purtroppo questo farmaco, salvo rare provincie è severamente ostacolato in Italia, da circa due anni ricevo numerose richieste (nazionali e straniere) di pazienti ansiosi che mi richiedono i modi con i quali sono riuscito ad avere il farmaco.
Numerosi dottori italiani (principalmente quelli sponsorizzati da cause farmaceutiche) riferiscono che io ritiro il farmaco per uso “compassionevole”, mi puoi spiegare cosa significa? Ti sono grato se ti puoi occupare di questa “ANTICA” medicina, se hai bisogno d’informazioni, parla con Adriana Auricchio ospite nel tuo servizio sulle “staminali”.
www.medicalcannabis.it
Google: Balbo Sativex

venerdì, marzo 06, 2009 11:46:00 PM

 
Blogger il pasquino said...

ciao ctefano mi mandi una mail con un tuo contatto.
grazie giulio.
blog@giuliogolia.it

sabato, marzo 07, 2009 12:07:00 AM

 
Blogger Luca Colantoni said...

Ciao Giulio, sono Luca Colantoni (giornalista) ho visto il tuo servizio sulle staminali. Io e due mie colleghe abbiamo fatto una inchiesta sull'argomento e abbiamo puntato il dito sulla Beike Cina (36mila euro per sei punture...ti dico solo questo...)....abbiamo i contatti del portavoce Beike, la controparte con una persona disabile che denuncia la Beike e interviste con un medico (il papà delle staminali in italia) e un presidente di una associazione....se ti interessa approfondire, a noi farebbe solo piacere.....e contattami. Ciao

luca.colantoni@infinito.it

giovedì, marzo 19, 2009 4:55:00 PM

 
Blogger Luca Colantoni said...

Ciao Giulio, sono Luca Colantoni (giornalista) ho visto il tuo servizio sulle staminali. Io e due mie colleghe abbiamo fatto una inchiesta sull'argomento e abbiamo puntato il dito sulla Beike Cina (36mila euro per sei punture...ti dico solo questo...)....abbiamo i contatti del portavoce Beike, la controparte con una persona disabile che denuncia la Beike e interviste con un medico (il papà delle staminali in italia) e un presidente di una associazione....se ti interessa approfondire, a noi farebbe solo piacere.....e contattami. Ciao

giovedì, marzo 19, 2009 4:59:00 PM

 
Anonymous Andrea said...

Vorrei anch'io essere contattato per parlare della Beike
andrea.mazzoleni@bluewin.ch

giovedì, marzo 19, 2009 5:50:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Sono stato in Thailandia con la Beike, ho speso 32000 euro per 6 iniezioni compreo tutto, anche l'alloggio per il mio accompagnatore e la terapia tutti i giorni. Sono contento e credo che il costo non sia eccessivo

giovedì, marzo 19, 2009 6:03:00 PM

 
Blogger Luca Colantoni said...

Errata corrige nel mio commento precedente. Un banale refuso mi ha fatto scrivere 36mila euro anzichè 32. Rettifico e chiedo scusa a chi si è sentito coinvolto.

Cordialmente

giovedì, marzo 19, 2009 7:42:00 PM

 
Anonymous PER GIULIO said...

pasquino non cambiare quest argomento anche io conosco gente che non ha avuto risultati dalla beyke ti levano solo soldi...

lunedì, marzo 23, 2009 1:52:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

davvero............

lunedì, marzo 23, 2009 8:27:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

presto sara possibile raccogliere fondi per chi ha intenzione di andare in una clinica specializzata
la prima onlus per abbattere questo muro di omerta
www.terapiestaminali.org
dal 7 aprile sara visitabile

domenica, aprile 05, 2009 3:38:00 PM

 
Anonymous Andrea Cagliari said...

Gentile Sig. Colantoni.
Mi auguro che nel fare la sua ricerca su questi "fantomatici" viaggi della speranza voglia ascoltare anche chi i miglioramenti li ha avuti per davvero (e siamo in tanti). Io sono a sua disposizione (carboni-uts@tiscali.it).
Saluti, Andrea

mercoledì, aprile 15, 2009 10:58:00 PM

 
Anonymous violentino said...

per colantuoni

é tuo il capolavoro di mi manda raitre?complimenti!chi è il papà delle cellule staminali in italia cossu?direi papà in afitto visto che piglia 9 milioni d euro l anno da telethon(telthon=tasche mie)

mercoledì, maggio 06, 2009 12:34:00 AM

 
Anonymous violentino said...

intendevi venerdi???????

giovedì, maggio 14, 2009 9:13:00 PM

 
Anonymous IVAN said...

DOMENICA 26 LUGLIO PARTO PER BANGKOK... A FINE AGOSTO TORNO E VI FARò SAPERE TUTTO

sabato, luglio 18, 2009 3:04:00 PM

 
Anonymous francesco e ivan said...

ciao a tutti giulio compreso, siamo Ivan e Francesco dall'ospedale Piyavata di Bangkok, ci hanno fatto il primo trapiano per via endovenosa, aspettando gli altri 4 spinali, bè già dalla prima che serve solo per preparare il fisico ad accettare le spinali abbiamo riscontrato dei leggeri miglioramenti, sopratutto nella spasticità e nella pesantezza delle gambe, siamo entusiasti di essere venuti qui, la fiseoterapia è concentrata, non tanto nella forza fisica, ma nel ripristino di un'equilibrio psico-fisico-motorio cioè ci insegnano a ricollegare il cervello alla spina dorsale e agli arti, quelli che hanno finito il trattamento sono tutti rimasti entusiasti dei risultati ottenuti, caro Giulio, ci farebbe immenso piacere se vieni a trovarci cosi potresti continuare a mostrare al mondo cosa succede realmente in oriente, un'abbraccio Francesco Ivan

venerdì, luglio 31, 2009 7:58:00 AM

 
Blogger cellule staminali said...

Trattamenti con cellule staminali da cordone ombelicale per persone affette da gravi malattie neurodegenerative. informazioni: info@terapiestaminali.org

mercoledì, novembre 04, 2009 10:59:00 AM

 
Anonymous Anonimo said...

molto intiresno, grazie

sabato, novembre 28, 2009 2:12:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

La ringrazio per Blog intiresny

sabato, novembre 28, 2009 2:12:00 PM

 
Blogger Markitos said...

Salve Giulio,
sono Alessandra, 22 anni e ho la sclerosi da 8. Vorrei poter contattare la Sig.ra Adriana Auricchio, potresti aiutarmi? Ti ringrazio d'aver creato questo blog e ti faccio i complimenti per come svolgi il tuo lavoro.
Saluti,
Alessandra.

giovedì, dicembre 10, 2009 4:21:00 PM

 
Blogger cellule staminali said...

sono Ivan di Treviso, sono tornato da bangkok il 28 agosto 2009, già con in portafoglio dei miglioramenti... dopo 3 mesi sono felicissimo di come stò, per altri malati come me vi lascio il mio telefono cosi potrete capire cosa e come fanno, inoltre mi hanno contattato dall'ospedale Besta d Milano, ho spiegato ai medici-scienziati la mia esperienza e il modello di staminali catalogate che mi hanno trapiantato, bè mi hanno risposto che 'sappiamo che funzionano ma pultroppo noi in occidente abbiamo le mani legate dalle industrie farmaceutiche!!!' non aggiungo altro... per chi volesse info: 320.8865463 anche per te Giulio, e grazie per questo blog che riesce a far comunicare le vere realtà che noi malati subiamo tutti i giorni, con affetto Ivan

giovedì, dicembre 10, 2009 5:45:00 PM

 
Blogger awaranes said...

Ciao Giulio, sono papà di una bimba di 11 mesi, purtroppo vittima di emorragia cerebrale, evolutasi in idrocefalo.
I problemi motori sono purtroppo già evidenti e mi sto informando sul mondo delle cellule staminali.
Ho letto della bimba di 20 mesi operata negli USA in via sperimentale con trapianto autologo.

Puoi darmi una mano a contattare o la famiglia della piccola oppure i medici che l'hanno indirizzata verso tale soluzione?

La Beike effettua questo tipo di interventi?

Grazie a chiunque potrà darmi una mano.

venerdì, giugno 18, 2010 9:50:00 AM

 
Anonymous terapiestaminali said...

buongiorno, ti lascio il mio numero cosi ti spiego e ti lascio anche altri numeri di telefono di altri genitori come te ciao 320.8865463

venerdì, giugno 18, 2010 12:18:00 PM

 

Posta un commento

<< Home