martedì, settembre 02, 2008

roma napoli

il calcio e' un gioco e dovrebbe essere un momento di aggregazione e goliardia, non un momento di scacallaggio per rompere tutto quello che si trova sul proprio percorso.

bravi bravi i miei compaesani ... un'altra bella figura di m....

13 Comments:

Anonymous De Rossi Rossella said...

non tutti i tuoi compaesani sono così per fortuna! Ero dalle vostre parti questa estate ma in realtà ho rivelato in questo popolo un aspetto umano, di valori e caloroso nel porsi, soprattutto quando ti vedono in difficoltà, pronti a darti una mano senza in cambio niente...
E' chiaro che sono poi le notizie negative a far scalpore.
Ma dietro tanta distruzione in realtà si nasconde un malessere generale dell'uomo di oggi e ciò non riguarda solo Napoli.
Che dire poi delle ultime statistiche sugli automobilisti? Risultano un 50% di potenziali killer perchè chi si accinge alla guida, dettato da incoscenza o si droga oppure è ubriaco.
Per non parlare poi delle discoteche che non si balla se non ci si sballa...
E' una società che non sa più neanche divertirsi.
Piuttosto è molto più facile reagire ai problemi facendo branco e distruggendo...Tutto. Cosicchè si aggiungono altri problemi ai problemi e la risalita è sempre più distante.
Sono poche le personalità forti che oggi sanno reagire con equilibrio ai problemi. Sono poche e credo che in merito non esistano neanche buoni educatori.
Il male dell'uomo è anche quello di non saper più amare, neanche se stesso.
Roxella

mercoledì, settembre 03, 2008 3:43:00 PM

 
Anonymous Giovanni C. said...

Giulio...anche tu caduto nella trappola mediatica...:-(

domenica, settembre 07, 2008 5:52:00 AM

 
Blogger il pasquino said...

assolutamente , per fortuna la maggiorb parte dei miei compaesani sono persone per bene e civili,
penso pero' che questa marmaglia che ha creato tutto sto caos ci e' paertita da Napoli, come e' possibile che nessuno se ne sia accorto ?

lunedì, settembre 08, 2008 4:10:00 PM

 
Blogger Leandro said...

Grazie a Dio non tutti i napoletani sono così caro Giulio, tu per esempio ti distingui perchè sei una persona buona, giusta e simpaticissima che credo mai farebbe cose simili... che dire?! Purtroppo sono persone che non sapendo cosa fare commettono cose simili ma non credo si rendino conto del grave danno che causano, sono immaturi e restano persone da ignorare.... al massimo ce la si può prendere verbalmente parlando come hai fatto tu tramite il tuo blog ma altro non si può fare, come si dice qui a Roma: "se uno nasce quadrato nun po' morì tondo!" E così vale per loro, pensano che lo stadio è un luogo per dissacrare e fare caos, speriamo che qualcosa cambi. ti saluto Giulio by Leandro. Ciao!

venerdì, settembre 19, 2008 12:50:00 PM

 
Blogger Vincenzo said...

Carissimo Giulio Golia

Sei una persona che stimo tantissimo e un professionista serio,soprattutto perche' hai sempre difeso e(quando ci vuole ci vuole)criticato alcuni aspetti della nostra amata citta'(Napoli), che troppe volte viene mortificata eccessivamente!

Ricordo ancora il tuo servizio sui taxi che non potevano entrare nella famosa Scampia(dove sono nato e cresciuto), piu' nota come "167"!

I fatti avvenuti nella domenica di Roma-Napoli fanno passare,ancora una volta,i tifosi napoletani come dei barbari!Fortunatamente la verita' sta venendo a galla!

Non difendo assolutamente i teppisti,ma qui si fa continuamente una guerra mediatica contro questa citta'e i suoi abitanti!
Ad Udine e a Bologna c'erano migliaia di tifosi azzurri mischiati ai tifosi di casa...INCIDENTI ZERO MA NESSUNO NE FA PAROLA!
Ci fanno passare x Criminali,incivili,guerriglieri,violenti etc....
Non se ne puo' piu'!!!!
Purtroppo ho imparato una cosa:
Napoli fa notizia solo se succedono casini,morti o cHissa' quale altra sciagura!

Non se ne puo' piu'!!!!

Rainews ha fatto un servizio su questa MONTATURA MEDIATICA!

Non avrai difficolta'a trovare questo servizio....!

Noi Napoletani di figure di M... ne facciamo tante e'vero,ma quelle inventate dagli altri non mi vanno giu'!

Grazie di tutto e rendici giustizia se puoi!!!!!

con affetto un tuo ammiratore e compaesano ENZO!

giovedì, ottobre 02, 2008 10:34:00 AM

 
Blogger il pasquino said...

CIAO eNZO,
SONO DACCORDO MA AVVOLTE CE LE CERCHIAMO NOI......
PER LA SECONDA COSA CI STO PROVANDO MA SONO ABBASTANZA INCASINATO TRA SCAMPIA E CASALE E TU MI CAPISCI VERO?

domenica, ottobre 05, 2008 7:21:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Caro giulio sono Enzo dalla Germania(uno dei tanti napoletani all'estero!!)ti ho gia scritto una mail é sono stao felicee della tua risposta. Hai perfettamente ragione i teppisti vanno puniti e se il ministro Maroni sa che tra i tifosi del napoli ci sono camorristi e pregiudicati dovrebbe fare in modo che quelle persone non vadano allo stadio invece di vietare le trasferte a tutti e chiudere le curve! Allora se fanno una rapina al supermercato chiude il supermercato invece di prendere i rapinatori?
Altro punto ieri dopo la partita Siena Roma i tifosi della roma o per meglio dire una parte di loro, ha distrutto un treno, ma guarda caso non ho sentito la notizia in nessun tg, che strano vero?
Non mi piace fare vittimismo perché mi rendo conto che é proprio questo che ha portato napoli al punto in cui si ritrova, ma quando vedo che se una cosa succede a napoli é grave e quando succede da un'altra parte no allora mi inc...o!!

lunedì, ottobre 06, 2008 5:37:00 PM

 
Blogger antonio said...

ciao a tutti
mi chiamo antonio, non so se questo arriverà come doppione. sono completamente ignorante dei "blog" e vi scrivo per chiedervi aiuto, sto cercando di contattare il Sig. Giulio Golia, se qualcuno mi puo aiutare mi rispondesse nella mia mail (che qui non so fare) allegro_antonio@libero.it
ciao a tutti e grazie

mercoledì, ottobre 29, 2008 1:23:00 AM

 
Anonymous Anonimo said...

Ciao Giulio...

è arrivato il momento di CAPIRE...cosa è successo quel 31.08.08...perchè Napoli è stata infamata da tutti, e purtroppo a distanza di 2 mesi...ne subiamo ancora le conseguenze.

Ti posso riportare, Servizi di Raitg24, Inchieste di Antonio Corbo de "la repubblica", servizi di Travaglio e di Giuseppe Branca, GLI UNICI, CHE HANNO CERCATO DI "CAPIRE" COSA FOSSE SUCCESSO.

SCENDI IN CAMPO, GIULIO. FAI LUCE SU QUELLA GIORNATA.

CI HANNO CHIUSO LE CURVE PER 3 PARTITE...e ci hanno vietato le trasferte per tutto il campionato...a bologna, domenica, un tifoso juventino, HA RISCHIATO DI MORIRE...

e allora mi chiedo:

è più importante un finestrino...di una vita umana ???

ti lascio la mia mail, per qualsiasi informazione ti serve:

sasaforino@libero.it

venerdì, novembre 07, 2008 7:09:00 PM

 
Anonymous Andrea said...

sasaforino la pensiamo ESATTAMENTE allo stesso modo....
tra l'altro questa domenica romanisti e laziali si sono scannati,30 agenti sono finiti all'ospedale (il 31/08 nessuno finì all'ospedale e c'è stata una montatura mediatica IMPRESSIONANTE!!!),cori razzisti dei bergamaschi a più non posso (come tra l'altro dei milanesi in milan-napoli con annessi lanci di petardi)e tosel che fa?poche migliaia di € di multa alle varie società.....
se non è questo usare 2 pesi e 2 misure....
tra l'altro maroni si fregia di aver risolto tutto vietando per 1 anno le trasferte ai napoletani....dopo di che 1 juventino accoltellato,30 agenti all'ospedale,teppisti d'ogni dove,cori razzisti continui...però...l'importante è che i napoletani se ne stiano a napoli.....
ma...maroni cosa significa in dialetto nordico...?

a proposito....penso che il servizio che avete fatto sui parlamentari della lega abbia fatto luce veramente sulle loro possibilità intellettive...forse è stato il servizio davvero più esilarante e (per loro) ridicolo della storia delle iene!!!

PS Giulio 6 stato un grande su quel servizio del mariuolo degli asili...io lo avrei riempito di mazzate per fargli scontare tutta l'attesa!!

mercoledì, novembre 19, 2008 6:47:00 PM

 
Anonymous rosario said...

caro Giulio,
viste le situazioni e visto che al 99% i tifosi del napoli, i tuoi compaesani, quella giornata erano andati allo stadio Olimpoco di Roma per una giornata di sport al quanto puro( e questo è stato provato) e sono stati poi vittima di un circolo mediatico di diffamazione e di disprezzo, credo che il tuo intervento sul blog debba almeno essere seguito da un intervento di scusanze, non credi?? perchè la bella figura l'hanno fatta i politici e tutta quella bella gente che ha organizzato questa inboscata alla città di Napoli, facendogli pagare un prezzo non proporzionato al danno e screditandola sempre più, sai era un momento che di napoli non si parlava male e questo non va bene a nessuno!!!!.....
non sono d'accordo con te!
-non è vittimismo napoletano!-

venerdì, novembre 21, 2008 6:51:00 PM

 
Blogger interacop@gmail.com said...

ano trofato

lunedì, aprile 27, 2009 2:20:00 AM

 
Blogger blog@giuliogolia.it said...

trofa

lunedì, aprile 27, 2009 2:23:00 AM

 

Posta un commento

<< Home