domenica, dicembre 24, 2006

buon natale................


augurissimi di cuore
giulio e manuel

25 Comments:

Anonymous Andrea D'Ambra said...

Tanti Auguri anche a te Giulio!

lunedì, dicembre 25, 2006 11:52:00 AM

 
Anonymous Vale said...

Ieri sera sono andata alla Messa di Natale; io credo in Dio, ma non credo che sia necessaria la chiesa per credere in Dio.

Credo che la maggior parte della gente che va in chiesa ci vada non per fede religiosa, ma perché crede sia giusto andarci. Ho avuto tutti i sacramenti, battesimo, comunione e cresima, ho avuto abbastanza esperienza per quanto riguarda l’ambiente “parrocchiale”; ho sempre visto gente andare in chiesa e mettersi in prima fila solo ed unicamente per far vedere che era una brava persona, che prega, che è cristiana e per questo degna di essere figlia di Dio. E dopo quell’ora e mezza domenicale? Più nulla.

A me non piacciono queste persone, non mi piace la chiesa.

Ieri sera il prete che faceva la messa non ha fatto una messa normale, ha parlato di Piergiorgio Welby, appena ho sentito il suo nome ho pensato che fosse uno dei soliti preti che ti vuole inculcare nella testa le sue idee (cose già successe; nel periodo delle elezioni ci sono stati preti che nella predica hanno affermato che chi votava sinistra non era figlio di Dio)….

Invece no.

Ha parlato di vita, ma della vita con la V maiuscola.

Io prima di ieri sera non sapevo che la chiesa avesse proibito a Welby il funerale cristiano, perché considerato “suicida”.

Se si parla di vita, del rispetto della vita non si dovrebbe rispettarla una volta arrivata alla sua fine?? E perché si cerca di tenere in vita una persona ”meccanicamente” che in realtà “naturalmente” sarebbe morta?? Questo non è un reato? Questo non è andare contro natura?

Si lotta tanto e sempre per la vita, Welby è arrivato addirittura a DESIDERARE di morire, si lotta contro l’aborto, ma come mai non si lotta per le vittime delle guerre sostenute anche da noi italiani? Come se i figli degli iracheni, degli africani e così via non fossero esseri umani. Addirittura i militari che vanno in guerra vengono chiamati “eroi di guerra”, gli eroi salvano la gente, non la uccidono.

Quello che voglio dire con questo post è che bisognerebbe pensare anche agli altri, se tu sostieni uno stato che parla di democrazia e che vuole portarla con la forza e con le armi, in qualche modo, tu dici si alla morte di quelle persone, e anche se non sei stato tu a sparare in prima persona è come se lo avessi fatto.

Vorrei che per il 2007 ci fosse più rispetto per la vita di tutti senza distinzione di ogni genere.

Buon Natale

lunedì, dicembre 25, 2006 11:54:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

ma che bella bambina è tua figlia?non sapevo ne avessi
come trascorri le feste?facci sapere se fai qualche serata x capodanno che io e le mie amiche ti raggiungiamo baci

mercoledì, dicembre 27, 2006 6:16:00 PM

 
Anonymous Antonella said...

Buon Anno carissimo Giulio e dai un grossissimo bacione a quel tesoro che hai tra le braccia: e' adorabile!!! ^___^

Bacioni da Antonella from Avellino city.

sabato, dicembre 30, 2006 11:05:00 PM

 
Blogger il pasquino said...

niente serate, tranquillo in casa con famiglia voi?

martedì, gennaio 02, 2007 6:22:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

allora sei emozionato che stai per ricominciare??????lunedì è la data ?
in bocca al lupo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
rachele

martedì, gennaio 09, 2007 4:08:00 PM

 
Anonymous Laura said...

anche se con qualche giorno di ritardo, vi auguro tanta allegria e buonumore x il 2007..Laura

martedì, gennaio 09, 2007 4:35:00 PM

 
Blogger il pasquino said...

emozionato e' poco.... di piu'''''

lunedi' si riprende

sabato, gennaio 13, 2007 4:35:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Ilari Blasi! Ma sarà all'altezza del programma? per favore, non inquadratela sotto la gonna come fate di solito, è in attesa di un bimbo. farlo sarebbe squallido. Chiara

sabato, gennaio 13, 2007 7:30:00 PM

 
Anonymous Francesca92 said...

Beh, guardiamo prima di giudicare...Non vedo l'ora che sia domani sera!

domenica, gennaio 14, 2007 2:22:00 PM

 
Anonymous Iena marocchina said...

Ciao Giulio,
è da due giorni che cerco di mandarti un email molto importante ma purtroppo mi arriva sempre la risposta dopo qualche ore(send message failure)ho provato più volte anche con la mia altra casella email, pare che hai ancora il problema tecnico di 20 giorni fa.
fammi sapere quando è possibile.
stasera ho rinunciato al compleanno di una mia amica per guardarti..in bocca al lupo!

il mio email: zahirrabii@hotmail.com
ohh ti devo lasciare sta per inziare LE IEEEEEENNNNEEEEEE.
ciaooo.

lunedì, gennaio 15, 2007 10:05:00 PM

 
Anonymous Frà Baggy said...

Giulio,
Sei sempre un grande...COMPLIMENTIII!!!

PS: Ilary Blasi è una ragazza semplice, non si da arie da diva. Mi è piaciuta. Molto meglio lei...di "Miss" Chiabotto!
^_^

mercoledì, gennaio 17, 2007 2:50:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Hi all!
New Game
http://italiagame.org

G'night

domenica, gennaio 21, 2007 11:17:00 AM

 
Anonymous Francesca92 said...

Complimenti Giulio, il ritorno è stato fantastico! Finalmente un bel programma per cui accendere la TV!

Siete grandi!

lunedì, gennaio 22, 2007 9:52:00 PM

 
Anonymous andrea d'ambra said...

Ciao Giulio,
complimenti ancora per i servizi di stasera (TELECOM - PALERMO)
Bravissimo!

lunedì, gennaio 22, 2007 11:14:00 PM

 
Anonymous iena marocchina said...

ma che puntata ragazzi..
vi confermate ancora una volta di essere il programma più bello divertente e sincero di tutta la tv italiana, siete il numero uno se fosse un programma Rai serebbe finalmente un motivo per pagare il CANONE(invece continuano gli stuppidi programmi che non si sopportano senza farsi dei CANNONI).
vi vogliamo sempre così ragazzi.continuate pure perchè noi continuiamo credere in voi.

martedì, gennaio 23, 2007 1:17:00 AM

 
Anonymous Anonimo said...

Solo due iene sono giornalisti! Eppure anche solo diventare giornalisti pubblicisti non è così difficile! Pensi di voler diventare giornalista?

martedì, gennaio 23, 2007 3:06:00 AM

 
Anonymous Anonimo said...

chi sono le iene iscritte all'albo?
secondo me la trasmissione non ha più la stessa verve di un tempo e solo tu e lucci fate giornalismo il resto è avanspettacolo!perchè voi due non fate il salto?francesca

martedì, gennaio 23, 2007 3:31:00 PM

 
Anonymous iena marocchina said...

La puntata d'ieri è stata perfetta su tutti i punti di vista , mi sono piaciuti tutti i servizi.
vorrei chiarire una cosina riguardo il servizio di Sortino sulle accuse anticipate della lega nord al tunisino Azzouz(quello della strage di Erba), sui giornali padani gli hanno dato del marocchino(anche se lui è tunesino)??
questo è un errore comune, i signori della lega volevano dire il MAGREBINO ma non il marocchino, è per la vostra informazione la parola maghreb(stavolta con la H)vuol dire tutta la regione del nord'africa e sono 5 paesi:Marocco Algeria Tunisia Libia e Mauritania.
come ho già detto questo è un errore comune che può commettere la gente faccendo la solita chiacchierata da bar però è assurdo che venga commesso da politici o da giornalisti.
comunque lo sapiamo tutti :un'anima leghista e un cervello funzionante non possono stare in un solo corpo.

martedì, gennaio 23, 2007 6:10:00 PM

 
Anonymous andrea d'ambra said...

COMUNICATO STAMPA GENERAZIONE ATTIVA

COSTI DI RICARICA: FACCIAMO CHIAREZZA
Le voci di stampa su un possibile intervento del Ministro Bersani non hanno nulla di fondato: "solo strumentalizzazioni politiche"
La materia dei costi nel servizio di telefonia mobile prepagata rientra nelle competenze dell'AGCOM
In relazione alle notizie diffuse oggi da diversi organi di stampa secondo cui nel prossimo "pacchetto di riforme" varato dal Governo nella persona del Ministro Bersani ci sarebbe anche un intervento sui costi di ricarica, è necessario chiarire come queste notizie non trovino alcuna conferma.
Come peraltro sottolineato persino dal Sottosegretario alle Comunicazioni On. Vimercati nella risposta data un'interrogazione parlamentare (Interrogazione n. 5-00423) che verteva sulla questione dei costi di ricarica, la materia dei costi nel servizio di telefonia mobile prepagata rientra nelle competenze dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) che ha condotto, congiuntamente con l'Autorità garante della concorrenza e del mercato, un'indagine conoscitiva, conclusasi il 15 novembre 2006, a seguito di specifica richiesta di chiarimento da parte della Commissione europea dopo che quest'ultima aveva ricevuto una denuncia accompagnata da centinaia di migliaia di firme della Petizione D'Ambra che ha raccolto oggi quasi 1 milione di firme inviate a Bruxelles proprio per chiedere l'abolizione di quest'anomalia tutta italiana dopo che nessuna istituzione qui in Italia si era mostrata sensibile a questa problematica.L'Associazione Nazionale in difesa dei consumatori GENERAZIONE ATTIVA nata dall'esperienza del promotore della petizione www.aboliamoli.eu contro i costi di ricarica Andrea D'Ambra precisa come l'intervento arriverà dall'Authority Garante per le Comunicazioni (AGCOM) nel prossimo mese di Febbraio, al termine dell'audizione pubblica a cui Generazione Attiva ha preso parte lo scorso 17 Gennaio e non dal Governo che cerca soltanto di strumentalizzare una questione molto sentita dai cittadini come quella dei costi di ricarica in un momento favorevole visto l'avvicinarsi dell'intervento dell'Agcom.Se ci trovassimo di fronte ad un vuoto di competenze saremmo stati i primi ad auspicarci l'intervento del Governo che invece in questo caso invece non può avvenire.

Andrea D'Ambra
Presidente Generazione Attiva
www.generazioneattiva.it

mercoledì, gennaio 24, 2007 3:38:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Ciao francesca gli unici giornalisti sono Enrico Lucci e Alessandro Sortino! Gli altri, per quel che so, non sono neanche pubblicisti! Non capisco, eppure prendere un tesserino come pubblicisti non è poi così difficile come sembra! Spero di ricevere una risposta! Comunque Sortino è un giornalista che merita di emergere! E' un esempio da seguire!

giovedì, gennaio 25, 2007 2:30:00 AM

 
Anonymous zuzu said...

Giulio 6 troppo bravo.....il migliore delle iene!!Siete uno degli unici programmi VERI ke rimangono in questa televisione ke ormai è solo trash...

giovedì, gennaio 25, 2007 11:41:00 PM

 
Anonymous andrea d'ambra said...

COMUNICATO STAMPA - CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE

ABOLIZIONE DEI COSTI DI RICARICA - CE L'ABBIAMO FATTA!!!!
La vittoria è degli oltre 800mila firmatari della Petizione Aboliamoli.eu

Con grande contentezza apprendiamo che l'abolizione dei costi di ricarica è stata introdotta al primo articolo di un decreto legge varato questa sera dal Governo. Finalmente, dopo oltre 9 mesi dal lancio della petizione contro quest'anomalia tutta italiana dal sito www.aboliamoli.eu che ad oggi ha raccolto oltre 800mila firme, grazie anche al sostegno ricevuto da Beppe Grillo e da organi di informazione come Punto Informatico, Consumi & Consumi (Rainews24) e Mi Manda Raitre, tra i primi a sostenerci in tempi non sospetti, arriva il momento da noi tanto atteso.
E' una grande soddisfazione vedere quest'azione partita dal basso, dalla rete, dai cittadini e dalla gente comune sfociare in una cosi' grande e bella Vittoria!
E' stato necessario l'intervento di un singolo cittadino che ha fatto appello alla Commissione Europea, nonostante le varie istituzioni italiane preposte al controllo e le varie associazioni in difesa dei consumatori affinché si potesse mettere una volte per tutte la parola FINE su quest'anomalia tutta italiana.
Che gli operatori adesso si adeguino immediatamente e rispettino la legge!
Generazione Attiva, associazione nazionale in difesa dei consumatori, nata dall'esperienza del promotore della petizione contro i costi di ricarica annuncia che assisterà i propri iscritti nella richiesta di rimborso per tutti i costi di ricarica sostenuti finora da noi cittadini/consumatori. Chiunque voglia aderire può farlo dal sito www.generazioneattiva.it
Questa è stata solo la prima di una serie di battaglie che porteremo avanti, in difesa del cittadino/consumatore, contro i soprusi a cui quotidianamente dobbiamo sottostare.

Andrea D'Ambra
Presidente Generazione Attiva
www.generazioneattiva.it

venerdì, gennaio 26, 2007 12:43:00 AM

 
Anonymous Carlos said...

Vivo a Milano da quasi 6 anni e per sapere le "news" de latinoamerica devo andare su internet. Su la tv non ce nulla e nei giornali poco o niente. Secondo la opinione di un giornalista critico -come mi sembra sei tu, e tutti di Le Iene- America Latina non ha peso suficente per fare notizia? Non siamo (forze)stanchi di tanta bomba e tanta morte in "tecnicolor"? A volte penso che gli media non informamo... anzi disinformano

lunedì, gennaio 29, 2007 1:28:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

http://italiagame.org/site

mercoledì, gennaio 31, 2007 4:50:00 AM

 

Posta un commento

<< Home