sabato, maggio 20, 2006

parole sante............

Si invia con preghiera di pubblicazione. GRAZIE

SBARCA IN TV (RAINEWS24 & RAITRE) LA PETIZIONE PER L'ABOLIZIONE DEI COSTI DI RICARICA (WWW.ABOLIAMOLI.EU)

Successi dopo successi la petizione promossa da Andrea D'AMBRA per l'abolizione dei costi di ricarica sta raccogliendo sempre piu' consensi.
Dopo l'interessamento di Beppe Grillo, che sul suo blog beppegrillo.it il 10 Maggio ha promosso l'iniziativa di Andrea D'AMBRA, che è sulla soglia di raggiungere le 300,000 firme ad un mese e mezzo dalla sua creazione, e dopo l'articolo del quotidiano "Il Manifesto" di domenica 14 maggio, interessanti novità arrivano con l'intervista fatta dalla RAI al promotore dell'iniziativa Andrea D'AMBRA. L'intervista, fatta per la trasmissione "CONSUMI & CONSUMI" condotta dalla bravissima giornalista di RAINEWS24 Vera Paggi andrà in onda dalla notte tra lunedi e martedi durante per tutta la settimana sia su RAINEWS24 che su RAITRE.

Questi i passaggi in cui lo speciale "CONSUMI & CONSUMI" andrà in onda:

Martedì 23 ore 1.47 (significa dopo la mezzanotte di lunedì) RAINEWS24Martedì 23 ore 6.17 (in chiaro) RAITREMercoledì 24 ore 8.47 (satellite) RAINEWS24Mercoledì 24 ore 13.17 (satellite) RAINEWS24Giovedì 25 ore 8.17 (satellite) RAINEWS24Giovedì 25 ore 17.47 (satellite) RAINEWS24
Sulla soglia delle 300,000 firme raccolte dalla petizione per l'abolizione dei costi di ricarica lanciata da Andrea D'AMBRA nasce il sito www.aboliamoli.eu da dove è possibile raggiungere e firmare la petizione che è ormai in procinto di raggiungere quota 200,000 firme.Sul sito www.aboliamoli.eu tra le altre cose tutte le informazioni sulla petizione, la storia, il promotore, i messaggi ricevuti dai firmatari della petizione e i media che hanno parlato di noi gli aggiornamenti e le novità dell'iniziativa.
La petizione è nata dalla volontà del sottoscritto, Andrea D'Ambra, che non ne poteva piu' di questi c.d. costi di ricarica, anomalia tutta Italiana dato che negli altri paesi non esistono! I costi di ricarica sono quei costi che il consumatore paga quando ricarica il proprio telefono cellulare dovendo pagare piu' di quanto effettivamente viene ricaricato il proprio credito (ad esempio 10 Euro per ottenere 8 Euro di credito 2 Euro sono i c.d. costi di ricarica o ancora 25 Euro per ottenere 20 Euro di credito 5 Euro sono i costi di ricarica e cosi' via...) Da sottolineare che il costo di ricarica non è una Tassa/Imposta governativa. La petizione è nata dal sottoscritto (Andrea D'Ambra) la prima metà del mese di Aprile 2006. lanciata senza alcun supporto da parte di associazioni dei consumatori che, anche una volta messe a conoscenze dell'iniziativa, hanno preferito far finta di nulla, le c.d. associazioni dei consumatori che dovrebbero difendere appunto gli interessi dei consumatori ma che invece di fatto... anche in quest'occasione hanno mostrato la loro vera anima..Nessun organo di informazione ha rilanciato l'iniziativa tranne PUNTO INFORMATICO a cui va il mio ringraziamento ed il mitico BEPPE GRILLO che ha dedicato il suo posto del 10 Maggio sul sul blog www.beppegrillo.it proprio alla petizione in questione. Un GRAZIE INFINITE va a Beppe e alla Redazione di Punto Informatico che hanno contribuito in modo notevole affinché le firme raggiunte fossero cosi tante.La petizione già dopo un mese ha raggiunto quota 60,000 superando quota 50,000 che era stata fissata come obiettivo dall'autore della petizione per poi essere inviata alla Commissione Europea ed alle Varie Authorities Italiane (Concorrenza e Comunicazioni )La Commissione Europea intanto già ha risposto al sottoscritto in modo positivo QUI potete leggere la risposta della Commissione Europea.Il post di Beppe Grillo ha fatto arrivare una marea di firme inarrestabile che ha sconvolto in modo positivo i piani dell'autore della petizione che ora si aspetta di arrivare almeno a quota 250,000 firme prima di inviarle alla Commissione Europea e alle Authorities per non lasciar cadere nel vuoto le migliaia di firme che stanno arrivando.

49 Comments:

Anonymous Skugnizzo/Andrea said...

NON C'è RISVEGLIO PIU' BELLO DI QUESTO!
SEI SEMPLICEMENTE GRANDE GIULIO!!!!!
:-D!
Un abbraccio
Andrea
www.aboliamoli.eu

sabato, maggio 20, 2006 10:34:00 AM

 
Anonymous Salvo said...

Caro Giulio
utilizzo quest'ultimo post,come da tuo consiglio,per farti una domanda.
Nel tuo servizio del 30.09.2005 inerente alla truffa attuata da quei benzinai napoletani,dove in ultimo sono anche intervenute le forze dell'ordine,quale è stato il risvolto finale? Com'è andata a finire?
Con curiosità
Salvo Capasso

sabato, maggio 20, 2006 2:47:00 PM

 
Anonymous Vale said...

A skugni!! ho votato!! inoltro anche ai miei amici...magari si raccimola qualche voto in più! :)

sabato, maggio 20, 2006 6:16:00 PM

 
Blogger skugnizzo said...

Grazie Vale,
comunque sia ben chiaro, sono FIRME non voti ;-) ehehe
grazie a tutti!

sabato, maggio 20, 2006 6:25:00 PM

 
Anonymous Vale said...

si che scema volevo dire firmato....:)

domenica, maggio 21, 2006 10:35:00 PM

 
Blogger il pasquino said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

lunedì, maggio 22, 2006 1:44:00 PM

 
Blogger skugnizzo said...

AGGIORNAMENTO NEWS PETIZIONE:

OLTRE ALLE DATE GIA' RESE PUBBLICHE

OGGI LUNEDI 22 MARZO IL SOTTOSCRITTO SARA' AL TG3 DELLE 19.00

Andrea D'AMBRA
www.aboliamoli.eu

LA PETIZIONE IN TV!!!!!!! Questi i passaggi in cui lo speciale "CONSUMI & CONSUMI" andrà in onda:

Martedì 23 ore 1.47 (significa dopo la mezzanotte di lunedì) RAINEWS24
Martedì 23 ore 6.17 (in chiaro) RAITRE
Mercoledì 24 ore 8.47 (satellite) RAINEWS24
Mercoledì 24 ore 13.17 (satellite) RAINEWS24
Giovedì 25 ore 8.17 (satellite) RAINEWS24
Giovedì 25 ore 17.47 (satellite) RAINEWS24


ANCHE SUL WEB: http://www.rainews24.it/ran24/magazine/consumi&consumi

ABOLIAMO I COSTI DI RICARICA!
www.aboliamoli.eu

GRAZIE GIULIO!!!!

lunedì, maggio 22, 2006 4:24:00 PM

 
Anonymous vale said...

evvai skugni!!! ti guardo allora!!!in effetti il tg3 è l'unico tg che ancora guardo...

lunedì, maggio 22, 2006 5:32:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Ok ragazzi ma oltre a firmare cerchiamo di contribuire con i nostri soldini affinchè Andrea possa stampare e spedire le migliaia di pagine contenenti le nostre firme.
www.aboliamoli.eu
Forza
Ciao
Emanuele

lunedì, maggio 22, 2006 7:15:00 PM

 
Blogger skugnizzo said...

Per chi si fosse perso il tg3 di stasera alle 19 con il sottoscritto può vederlo cliccando qui: http://www.aboliamoli.eu/tg3.wmv

Questi i passaggi in cui lo speciale "CONSUMI & CONSUMI" andrà in onda:

Martedì 23 ore 1.47 (significa dopo la mezzanotte di lunedì) RAINEWS24
Martedì 23 ore 6.17 (in chiaro) RAITRE
Mercoledì 24 ore 8.47 (satellite) RAINEWS24
Mercoledì 24 ore 13.17 (satellite) RAINEWS24
Giovedì 25 ore 8.17 (satellite) RAINEWS24
Giovedì 25 ore 17.47 (satellite) RAINEWS24

ANCHE SUL WEB: http://www.rainews24.it/ran24/magazine/consumi&consumi

Saluti
Andrea

martedì, maggio 23, 2006 8:37:00 AM

 
Anonymous vale said...

io ti ho visto!

martedì, maggio 23, 2006 3:07:00 PM

 
Blogger skugnizzo said...

davvero? timidoooooo

martedì, maggio 23, 2006 3:46:00 PM

 
Anonymous vale said...

si si e l'ho fatto vedere pure ai miei...poi penso che l'abbia visto anche il mio ragazzo...gliel'ho detto....però non so!

martedì, maggio 23, 2006 5:17:00 PM

 
Blogger il pasquino said...

quate donne skugnizzo

martedì, maggio 23, 2006 9:31:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

CIAO GIULIO, IL PIU'........PER ME SEI SEMPRE E SOLO TU. TU CREDI CHE I SOGNI SI REALIZZINO? IO NON CI CREDO PIU', MA SAREBBE BELLO SE DI TANTO IN TANTO SI REALIZZASSERO....
BACI
T.D.

martedì, maggio 23, 2006 11:09:00 PM

 
Blogger skugnizzo said...

:-D! I video ora sono anche sul sito www.aboliamoli.eu

mercoledì, maggio 24, 2006 10:23:00 AM

 
Anonymous Vale said...

belin skugnizzo che organizzazione! bravo!

mercoledì, maggio 24, 2006 4:23:00 PM

 
Blogger skugnizzo said...

Grazie webmiss ;-)

mercoledì, maggio 24, 2006 9:11:00 PM

 
Anonymous Vale said...

di nulla! :)

mercoledì, maggio 24, 2006 10:42:00 PM

 
Blogger skugnizzo said...

DOMANI (VENERDI 26) SERA ORE 21.00 SINTONIZZATEVI SU MI MANDA RAITRE
IL SOTTOSCRITTO SARA' LI' PER LA PETIZIONE PER L'ABOLIZIONE DEI COSTI DI RICARICA

INTERVENITE IN DIRETTA TELEFONANDO ALLO 0769-73938 GRAZIE!

ANDREA D'AMBRA
www.aboliamoli.eu

giovedì, maggio 25, 2006 4:52:00 PM

 
Anonymous Vale said...

belin skugni stai diventando un vip!!
eh io non ci sarò, domani sera sarò sicuramente in giro..ma mia madre sarà in prima fila!!! non se ne perde uno di "mi manda raitre" e di "chi l'ha visto" ma in quest'ultimo sinceramente spero di non vederti... :)
ciao ciao!

giovedì, maggio 25, 2006 9:13:00 PM

 
Anonymous Andrea said...

non penso accadrà mai una cosa del genere però firmare non costa nulla!

giovedì, maggio 25, 2006 10:29:00 PM

 
Blogger skugnizzo said...

Grazie Vale :-)

giovedì, maggio 25, 2006 10:42:00 PM

 
Anonymous vale said...

vai skugniiiiiiiii già io li odio i telefonini....figurati gli operatori telefonici e le ricariche!!

giovedì, maggio 25, 2006 10:46:00 PM

 
Anonymous Salvo said...

x Giulio: Sono sempre fiducioso in quella risposta....appena puoi.
Salvo Capasso

venerdì, maggio 26, 2006 8:58:00 AM

 
Blogger skugnizzo said...

GLI APPUNTAMENTI DI OGGI VENERDI 26 MAGGIO

DAL TARDO POMERIGGIO (CIRCA DALLE 19.00) OGNI MEZZ'ORA IL SOTTOSCRITTO IN TUTTE LE LINGUE NELLA RUBRICA "EUROPA" SU EURONEWS (WWW.EURONEWS.NET)

QUESTA SERA ORE 21.00 SU MI MANDA RAITRE
IL SOTTOSCRITTO SARA' LI' PER LA PETIZIONE PER L'ABOLIZIONE DEI COSTI DI RICARICA
INTERVIENI IN DIRETTA TELEFONANDO ALLO 0769-73938 GRAZIE!

ANDREA D'AMBRA
www.aboliamoli.eu

venerdì, maggio 26, 2006 8:58:00 AM

 
Anonymous Anonimo said...

Noto con piacere che c'è una sorta di filo sottile a legare questo blog con quello di Beppe Grillo! Beppe ultimamente ha dedicato 2 post a un mondo le cui magagne sono note a pochissimi: IL MONDO DELL'EDITORIA ITALIANA; nell'ultimo dei due post Beppe si dice contro gli ingenti sovvenzionamenti statali devoluti in questo campo. A prescindere dal mio pensiero su questo punto in particolare, la cosa più clamorosa secondo me è una: almeno in Campania (anch'io sono di Napoli, ma, ad ogni modo, non credo che la situazione altrove sia particolarmente diversa...poi non so) ci sono tanti giornali che ogni giorno pubblicano decine e decine di articoli a firma di praticanti (come me) che lavorano gratuitamente, nonostante le suddette sovvenzioni. Ci fu una notizia qualche mese fa che (ovviamente) passo in sordina: in un giorno di sciopero nazionale per la carta stampata, un giornale in Sicilia uscì scritto interamente dai praticanti!!! La legge dice che per diventare giornalista pubblicista c'è bisogno di due anni di pratica e di un minimo di 70 pezzi RETRIBUITI. Potrei fare esempi di parecchie testate che so per certo comportarsi in un modo "un tantino" differente (in particolare una di Salerno), nel senso che ai loro praticanti li pagano semplicemente con un "grazie", e a volte neanche con quello. Le cose vanno così perché per diventare giornalisti tantissimi ragazzi sono disposti a farsi sfruttare per due anni, e soprattutto perché, guarda caso, UNA NOTIZA CHE PARLI DI VICENDE DEL GENERE SU UN GIORNALE NON USCIRA' MAI! Giulio, se leggi questo commento mi fai sapere che ne pensi??? Ciao e...continua così!!! ;-) Artax

artax8@katamail.com
NOALBLOGMODERNO.SPLINDER.COM

venerdì, maggio 26, 2006 7:33:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

E bravo il nostro skugnizzo, se volevi usare il blog di Giulio per dare i tuoi appuntamenti televisivi potevi almeno ricordare, per parcondicio, che anche Le Iene sono tutti i lunedì su Italia 1 ... mi sembra altrettanto importante, che dici? Se non ricordo male hai già un bel sito tutto tuo dove poter dare appuntamenti a destra e a manca!
X Giulio: Complimenti ... ti ammiro moltissimo per quello che fai! Serena

venerdì, maggio 26, 2006 7:46:00 PM

 
Anonymous vale said...

come è andata skugni???

sabato, maggio 27, 2006 10:56:00 AM

 
Anonymous Anonimo said...

sono convinto che la guardia non vada mai abbassata. contro il malaffare delle multinazionali e di politicanti compiacevoli.
vi invito a visitare il mio blog.
grazie di cuore. http://blog.libero.it/ondacalda.
http://blog.libero.it/ondacalda
http://blog.libero.it/ondacalda

sabato, maggio 27, 2006 11:35:00 AM

 
Blogger skugnizzo said...

sono appena tornato... penso sia andata piu che bene! :-)

ECCO GLI ULTIMI SVILUPPI:

EURONEWS: http://www.euronews.net/create_html.php?page=europa&article=360817&lng=4

MI MANDA RAITRE: http://www.mimandaraitre.rai.it/MMR_home

REUTERS: http://today.reuters.it/news/newsArticle.aspx?type=internetNews&storyID=2006-05-26T163520Z_01_CHI351917_RTRIDST_0_OITIN-STUDENTE-ABOLIZIONE-RICARICA.XML

LA REPUBBLICA: http://www.repubblica.it/2006/04/sezioni/scienza_e_tecnologia/cellulari-la-sfida/costi-ricarica/costi-ricarica.html

E NON FINISCE QUI......

sabato, maggio 27, 2006 7:56:00 PM

 
Anonymous Vale said...

Eh mia madre ti ha visto!! sta mattina le ho chiesto "c'era a mi manda raitre il ragazzo della petizione delle ricariche??" e lei "si si c'era Andrea D'Ambra" (belin ma sa anche il nome???) te l'ho detto sei già proppo un vip!!! :P

domenica, maggio 28, 2006 12:00:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

e' sempre il blog di giulio golia, o mi sono sbagliata...?
fatti "sentire" GIULIO....
ciao da verena

domenica, maggio 28, 2006 7:36:00 PM

 
Blogger skugnizzo said...

Anonimo penso che se Giulio avesse qualcosa da dirmi lo direbbe senza problemi e non mi dedicherebbe un post come ha fatto....
Giulio correggimi se sbaglio.

Vale grazie :-) non mi far montare la testa adesso ;-P

domenica, maggio 28, 2006 9:40:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

nel programma delle Iene ci sono servizio che ritengo altrettanto importanti e che trattano argomenti che meritano di essere commentati! Ci sono uomini che dormono in auto per passare gli almenti alla moglie, dottori che eseguono l'aborto a 5 mesi di gravidanza, il precariato giovanile ... perchè non commentare di più quello che i giornalisti delle iene ci fanno notare attraverso i loro servizi? Per esempio, cosa c'è nella nostra Italia che non vi piace e della quale le iene non hanno ancora parlato? Serena

lunedì, maggio 29, 2006 1:05:00 PM

 
Anonymous vale said...

beh a me non piace l'università, con tutti i soldi che paghiamo all'anno non abbiamo nemmeno le sedie per sederci.....oppure se ci sono i banchi sono sfondati......maniglioni antincendio che mancano nelle porte, o se ci sono sono rotti....a me questo non piace.
in più ieri sera ho visto REPORT non so se l'avete visto.....quanto mi fanno incazzare ste cose....

lunedì, maggio 29, 2006 2:06:00 PM

 
Anonymous vale said...

belli i maniglioni antincendio eh!!! :) mado come sono scoppiata...volevo dire maniglioni antipanico.......ah la vecchiaia....

lunedì, maggio 29, 2006 5:57:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Io ho seguito con particolare attenzione il servizio sulla pedofilia ... su internet mi informo sui bambini sfruttati come guerriglieri in Uganda e un pò invidio chi ha giù un tesserino da giornalista e viaggia! Ho scoperto la mia passione per il giornalismo quando ho cominciato a pormi delle domande ... e adesso penso che sia un lavoro bellissimo! Giulio vorrei farti una domanda! Cosa consiglieresti a chi come me ha deciso di iniziare questo lavoro?

lunedì, maggio 29, 2006 8:32:00 PM

 
Blogger il pasquino said...

essenziale ..................
dire sempre quello che si pensa,nel bene o nel male

mercoledì, maggio 31, 2006 8:49:00 PM

 
Blogger il pasquino said...

io ci sono sempre e leggo tutte le avventure di skugnizzo, mi e' dispiaciuto non vederlo, ma ci sara' occasione ormai e' lanciatissimo in televisione

mercoledì, maggio 31, 2006 8:50:00 PM

 
Blogger skugnizzo said...

Giulio non preoccuparti presto il video sarà anche online su www.aboliamoli.eu e poi chissà... magari un giorno ne parleranno anche Le Iene... :-D
Grazie!

giovedì, giugno 01, 2006 9:24:00 AM

 
Anonymous Francesca92 said...

Forte Skugnizzo!
Continua così!

giovedì, giugno 01, 2006 10:37:00 AM

 
Blogger skugnizzo said...

Giulio vedi che hai problemi con l'e-mail, mi sono tornati indietro due messaggi che ti avevo mandato.

giovedì, giugno 01, 2006 6:31:00 PM

 
Blogger skugnizzo said...

Grazie Francesca!

giovedì, giugno 01, 2006 6:31:00 PM

 
Anonymous Francesca92 said...

Prego ;-)

venerdì, giugno 02, 2006 4:42:00 PM

 
Blogger skugnizzo said...

BUONE NOTIZIE RAGAZZI - SI SMUOVONO LE ACQUE!!!

Indagine su ricariche cellulari
Sara' condotta in maniera congiunta da Antitrust e Agcom (ANSA) - GENOVA, 3 GIU -Un'indagine di Antitrust e Agcom sara' condotta dalla settimana prossima sui costi agli utenti per la ricarica dei telefonini con Ricaricard. Lo ha annunciato il presidente dell'Agcom Corrado Calabro' spiegando che a tale scopo sara' firmato un protocollo d'intesa. 'Se si ravvisera' un abuso - ha aggiunto - sara' l'Antitrust ad intervenire, se invece si trattera' di una violazione delle regole la sanzione sara' dell'Agcom'. Calabro' ha poi negato 'chiusure' sull'operatore virtuale mobile.
L'indagine nasce dalla denuncia di Andrea D'AMBRA, 22 anni di Ischia, studente alla facoltà di Scienze Politiche alla Federico II di Napoli, che con la sua petizione (www.aboliamoli.eu) ha raccolto oltre 300,000 firme indirizzate alla Commissione Europea.
"Apprendiamo con soddisfazione l'intervento di Calabrò, ciò non può che farci piacere, qualcosa comincia a smuoversi" afferma D'AMBRA, aspettiamo di vedere i risultati. E' incredibile come le c.d. associazioni dei consumatori che in teoria dovrebbero difendere questi ultimi non hanno fatto nulla in merito e come un semplice studente/consumatore sia stato capacace di sollevare questo polverone interessando la Commissione Europea e facendo intervenire le autorità competenti (Antitrust-AGCOM)

http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/economia/news/2006-06-03_1031895.html

Tlc. Indagine congiunta di Antitrust e Agcom per i costi delle ricariche per i telefonini

Indagine sui gestori telefonici

Roma, 3 giugno 2006

Una indagine congiunta dell'Antitrust e dell'Agcom sarà condotta a partire dalla settimana prossima sui costi sopportati dagli utenti per la ricarica dei telefonini con le Ricaricard.
Ad annunciarlo è stato il presidente dell'Agcom, Corrado Calabrò, conversando con i giornalisti durante i lavori dell'ottavo 'Evento Ericsson'.
Lo stesso Calabrò ha reso noto che le due Autorità firmeranno, probabilmente mercoledì prossimo 7 giugno, un protocollo d'intesa, molto snello, per operare congiuntamente.

"Noi - ha detto - abbiamo già deliberato l'avvio, l'Antitrust lo farà mercoledì. Abbiamo deciso di fare un'indagine congiunta proprio per non lasciare spazio a eventuali abusi , rafforzando la collaborazione tra le due
Autorità".
L'indagine, secondo Calabro', dovrebbe durare un paio di mesi.

L'indagine nasce dalla denuncia di Andrea D'AMBRA, 22 anni di Ischia, studente alla facoltà di Scienze Politiche alla Federico II di Napoli, che con la sua petizione (www.aboliamoli.eu) ha raccolto oltre 300,000 firme indirizzate alla Commissione Europea.
"Apprendiamo con soddisfazione l'intervento di Calabrò, ciò non può che farci piacere, qualcosa comincia a smuoversi" afferma D'AMBRA, aspettiamo di vedere i risultati. E' incredibile come le c.d. associazioni dei consumatori che in teoria dovrebbero difendere questi ultimi non hanno fatto nulla in merito e come un semplice studente/consumatore sia stato capacace di sollevare questo polverone interessando la Commissione Europea e facendo intervenire le autorità competenti (Antitrust-AGCOM)

http://www.rainews24.it/Notizia.asp?NewsID=62030

sabato, giugno 03, 2006 5:39:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

take a look at nice site -

[url=http://trailfire.com/lortab] affiliate lortab pain [/url]

http://trailfire.com/lortab
[url=http://trailfire.com/lortab] lortab online pharmacy [/url]

giovedì, luglio 15, 2010 2:28:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

find nice new site -

[url=http://trailfire.com/lewismorrison] extra cheap phentermine [/url]

http://trailfire.com/lewismorrison
[url=http://trailfire.com/lewismorrison] cheap phentermine without prescription [/url]

venerdì, luglio 16, 2010 2:27:00 AM

 
Anonymous Anonimo said...

meet our video site -

[url=http://trailfire.com/tramadol] cheap tramadol cod [/url]

http://trailfire.com/tramadol
[url=http://trailfire.com/tramadol] tramadol hc [/url]

venerdì, luglio 16, 2010 2:18:00 PM

 

Posta un commento

<< Home